Utilizzo dei sottotetti esistenti ai fini residenziali  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Il recupero dei sottotetti
All’interno del territorio comunale di Pessano con Bornago vi è l’opportunità di recuperare gli spazi definiti presenti al piano sottotetto degli edifici esistenti utilizzando la vigente normativa comunale oppure applicando l’attuale normativa regionale lombarda.

Le casistiche
Casistiche ricadenti in ambito di applicazione della normativa comunale vigente
L’articolo 13 del Piano delle Regole del vigente strumento regolatore comunale classifica i sottotetti in base alle loro caratteristiche geometriche e definendo le opportunità di utilizzo.
A) Sottotetti la cui altezza netta media ponderale risulta pari o inferiore a m.1,25;
B) Sottotetti la cui altezza netta media ponderale risulta compresa tra m.1,26 e m.2,70
Casistiche ricadenti in ambito di applicazione della normativa regionale vigente
La Legge Regionale 11 marzo 2005, n.12 (Legge per il governo del territorio) permette il :
C) Recupero ai fini abitativi dei sottotetti esistenti secondo le modalità previste dagli artt.63, 64 e 65.

La presentazione della pratica edilizia
Per realizzare un intervento edilizio finalizzato al recupero del sottotetto è opportuno presentare idonea pratica edilizia secondo le casistiche previste dal D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”, tramite PORTALE S.U.E. (ACCEDI AL PORTALE S.U.E.).
Il proprietario o l’avente titolo dovrà obbligatoriamente avvalersi della collaborazione di un tecnico che sia regolarmente iscritto al proprio ordine professionale di appartenenza.

I Costi da sostenere
L’onere da sostenere per gli interventi finalizzati al recupero del sottotetto è sostanzialmente legato alla natura del titolo edilizio ovvero se lo stesso è relativo ad un nuovo intervento oppure se richiesto a seguito di situazioni già esistenti mediante sanatoria

Importante specifica tecnica edilizia
La finalità di quanto descritto nella presente sezione è volta UNICAMENTE al recupero degli spazi posti al piano sottotetto dove per “sottotetto” vengono definiti i volumi e più in generale gli spazi sovrastanti l’ultimo piano degli edifici dei quali sia stato eseguito il rustico e completata la copertura

 

ELENCO CASISTICHE:

CASISTICA A

CASISTICA B

CASISTICA C

SPECIFICA TECNICA

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO EDILIZIA PRIVATA

Comune, Via Roma, 31

RESPONSABILE :  

Geom. Lorena Brusamolino

Versione Stampabile Versione Stampabile