Inserimenti lavorativi protetti  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  


Il Servizio Sociale comunale si occupa di orientare le persone diversamente abili verso percorsi protetti di inserimento al lavoro.

Il Servizio Sociale facilita l’inserimento lavorativo delle persone disabili ( cittadini in possesso del verbale di riconoscimento dell’invalidità civile superiore al 46% e che abbiano abilità lavorative anche potenziali), senalandole al Servizio Inserimenti Lavorativi (SIL) con sede a Melzo, gestito a livello sovracomunale dall’agenzia AFOL (Agenzia di Formazione, Orientamento e Lavoro con sede a Melzo.

In un colloquio, richiesto dalla persona interessata, l’assistente sociale comunale ascol­ta il bisogno e la domanda espressa dalla persona, compila una scheda di segnalazione, invia la persona al S.I.L., registra e condivide periodicamente con il richiedente e con gli operatori del S.I.L. i vari momenti del percorso di inserimento al lavoro.

 

Tutti i cittadini che sono alla ricerca di una occupazione possono rivolgersi allo sportello del Centro Lavoro.


Il Centro si occupa di:

- informare i cittadini sulle opportunità e sulle richieste del mercato del lavoro locale e non;

- orientare rispetto a possibili percorsi di ricerca del lavoro e di formazione;

- promuovere, attraverso una banca dati, occasioni di incontro tra la domanda di lavoro dei cittadini e le richieste delle aziende.


Lo sportello del Centro Lavoro si trova presso il palazzo comunale, in via Roma, 31, tel.02.959697223, ed è aperto il martedì mattina, dalle 9.00 alle 12.00.

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO SERVIZI SOCIALI

Comune, Via Roma, 31

RESPONSABILE :  

Dottoressa Michela Gerli

Versione Stampabile Versione Stampabile