Edilizia - Richiesta di parere preventivo

Richiesta di parere preventivo (Parere preliminare)
 
 
Cos'è e a cosa serve
La valutazione preventiva è una verifica preliminare che riguarda l’ammissibilità dell’intervento che si intende realizzare comportante trasformazione dell’uso del territorio, di un immobile o parte di esso.
La richiesta di Parere preventivo non è obbligatoria.
Nel caso di richiesta il contenuto della valutazione preventiva risulta vincolante.
 
Chi può presentarla
La richiesta di parere preventivo deve essere obbligatoriamente presentata da persone che  ne abbiano titolo (es: proprietari, amministratori di condominio, ecc.) dimostrato attraverso dichiarazione sostitutiva di atto notorio o atti di proprietà.
A) Se la destinazione d'uso rientra nei parametri della Legge Regionale 6 febbraio 2007 n°1 (es. edificio con destinazione artigianale, industriale, terziario, commerciale) l'intestatario dell'istanza deve inoltrare la richiesta in forma telematica direttamente dal portale dello Sportello Unico per le Attività Produttive associato di Gorgonzola [LINK:E:ACCEDI AL PORTALE S.U.A.P.];
B) Se la destinazione è residenziale il riferimento è invece il portale dello Sportello Unico per l’Edilizia [LINK:E:ACCEDI AL PORTALE S.U.E.];
 
Come fare per richiederla
La richiesta di parere preventivo deve essere presentata in bollo all'ufficio protocollo comunale, utilizzando l'apposito modulo sottostante, corredato da una relazione redatta da tecnico professionista abilitato e dai documenti riportati in allegato al modulo predisposto.

Ultima modifica: 12/07/2016